Germanio Organico uno dei 5 componenti del Ganoderma - Ganoderma Benessere

Vai ai contenuti

Menu principale:

Germanio Organico uno dei 5 componenti del Ganoderma

5 Componenti

Germanio organico

Le potenti capacita curative del germanio si basano su tre principali cambiamenti sul tuo bilancio generale corporeo. Secondo Huie, C.W & Di, X. (2004), sembra che il germanio scarichi impulsi elettrici attorno all’ascesso della cellula, aumenti il generale livello di ossigeno e regoli il sistema elettrico corporeo generale.
Il germanio organico è un prezioso composto che permette al Ganoderma di presentare valori medicinali importanti.
L’ammontare del germanio organico nel Ganoderma è strettamente collegato alla sua efficacia nel combattere il cancro: quando un agente chemioterapeutico viene aggiunto direttamente alle cellule cancerogene in una provetta, le cellule vengono distrutte. Nel momento in cui viene aggiunto il germanio organico nelle cellule cancerogene, seguendo la stessa procedura, le cellule esposte non cambiano. Nonostante ciò, esso aiuta indirettamente a stimolare le difese anti-cancro. Sebbene esso non curi il cancro, sembra che aumenti la capacità metabolica dell’organismo per favorirne la cura.

Inoltre, il germanio organico agisce come adattogeno per cooperare contro lo stress (fisico, emotivo o chimico) quando necessario.
Il germanio organico è stato associato agli effetti anti-mutagenici, immuno-modulatori, antiossidanti e anti-tumorali.
Alcuni utilizzano il germanio per osteoartriti o artriti reumatoidi, cataratta, osteoporosi, basso tono, dolori in generale, problemi al fegato e HIV.
Altri contro allergie, infezioni virali, infezioni da leviti, per migliorare la circolazione del sangue al cervello, supporto del sistema immunitario ed antiossidante.


N.B.: Deve essere chiaro che in conformità alle leggi nazionali vigenti le informazioni qui riportate  non intendono in nessun modo sostituirsi ai medici specialisti che pertanto le indicazioni riportate non hanno finalità o valore di prescrizione medica, ma vanno intese come un contributo a carattere informativo.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu